La Messa dello Spadone

La “Messa dello Spadone” che si celebra il 6 gennaio, giorno dell’ epifania a Cividale del Friuli nel Duomo cittadino, è un rito religioso unico nel suo genere che risale al 1366 ai tempi del Patriarca Marquardo di Randeck, ed era volto ad affermare il potere spirituale, militare e civile conferito dall’ Imperatore al Patriarca sulla patria del Friuli. A caratterizzare la suggestiva cerimonia, che viene celebrata in latino e accompagnata da canti aquileiesi, ci sono tre oggetti simbolici:

un ELMO PIUMATO,

un antico EVANGELARIO in lamina d’ argento

una  SPADA DA STOCCO lunga 109cm

 Nel rievocare l’ episodio, il diacono indossa il vistoso copricapo e, tenendo nella mano sinistra l’ Evangelario, solleva con la mano destra lo Spadone, fendendo l’ aria per 3 volte in segno di saluto e benedizione. Al termine della Messa, si può assistere alla Rievocazione Storica, con più di 100 figuranti che sfilano in abiti medievali aspettando l’ arrivo di Marquardo.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
it_IT

Valuta la tua esperienza

Product reviews

Contattaci