Crostoli

Il Carnevale è una festa che si celebra nei paesi di tradizione cristiana e in particolare in quelli di rito cattolico, dove i festeggiamenti si manifestano in parate con carri allegorici e mascherate.
La parola Carnevale deriva dal latino “CARNEM LEVARE (eliminare la carne) ed indicava il banchetto che si teneva l’ultimo giorno (martedì grasso) prima di iniziare il periodo di astinenza e digiuno della Quaresima. La data di inizio del Carnevale coincide con la domenica di “Settuagesima”, che si celebra 70 giorni prima della Pasqua, e finisce 40 giorni prima.
“A Carnevale ogni scherzo vale…” e se Seneca pensava che una volta all’anno è lecito essere folli, Lorenzo il Magnifico scriveva: “Quant’è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol esser lieto sia: di domani non c’è certezza… brindiamo, friggiamo e godiamoci la spensieratezza”.
Il dolce per eccellenza sono le Chiacchere o Crostoli (Crostui in dialetto friulano) friabili, dorati, rettangolari, hanno un aspetto e un sapore inconfondibile.
Le origini di queste squisitezze risalgono all’antica Roma, quando si celebravano i Saturnali, una festa molto simile al Carnevale. Durante questo periodo di feste e banchetti popolari, tutti i canoni sociali venivano ribaltati, uno dei simboli dell’eccesso erano le “Frictilia”, dolci fritti nel grasso del maiale e distribuiti alla folla tra le vie della città. Nella storia uno dei prodotti tipici del Carnevale era il maiale, simbolo di lussuria e tentazione e non a caso i festeggiamenti cominciavano nel girono di Sant’ Antonio Abate (17 gennaio), iconograficamente rappresentato con il fuoco ed il maiale proprio per aver vinto sulle tentazioni del diavolo e sulle passioni.
L’impasto dei Crostoli varia in base alle usanze regionali, ma una cosa devono avere dopo essere stati fritti, le bolle, segno che la sfoglia è stata tirata a dovere e la frittura fatta a regola d’arte. Noi vi presentiamo la ricetta che da decenni inebria i nostri palati.
Ingredienti: 4 uova, 4 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di olio, 1 etto di burro, 1 bicchiere di latte, 1 bicchiere di rhum o grappa, 1 bicchiere di vino bianco, 2 vanilline, 1 lievito di birra, sale e limone q.b.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
it_IT

Valuta la tua esperienza

Product reviews

Contattaci